Cenni di storia

 

L'ORIGINE DEL FAC

 

Il Movimento Fac è nato, per una intuizione del salesiano don Paolo Arnaboldi, in una Parrocchia della Diocesi di Padova nel 1948. Una Parrocchia "dove si mangiava Gesù Cristo tutte le mattine, ma dove c'erano famiglie che morivano di fame!". No, questo non poteva essere il cristianesimo vero! È nato, quindi, come una reazione a un cristianesimo fatto di preghiere, di belle liturgie, ma dove la carità in concreto non era vissuta. E cominciò subito come "Fraterno Aiuto Cristiano", per un cristianesimo serio. Un invito a vedere Gesù nel fratello, ad amare Gesù nel fratello, con un amore a fatti.

Non si trattava di organizzare semplicemente un'opera caritativa, quanto piuttosto di attuare una vera mobilitazione dell'intera Parrocchia, coinvolgendo tutti, per una rieducazione all'amore genuino del Vangelo. Questo forte richiamo ad un cristianesimo vivo, a fatti, ben presto raggiunse centinaia e centinaia di Parrocchie in Italia e all'estero.

La meta che il Fac proponeva era: fare della Parrocchia l'autentica famiglia di Dio, dove la fraternità diventi realtà, perché il mondo creda. E questo, mettendo a frutto alcune intuizioni feconde:

Un ritorno al Vangelo cominciando da un incontro personale con Gesù vivo.

  • La centralità del precetto dell'amore.
  • Un grande amore per la Chiesa, e in particolare per la Parrocchia.
  • La corresponsabilità e valorizzazione dei laici attorno al Pastore.
  • Una organizzazione funzionale, che impegna a rifondere in unità il servizio di ogni singolo e di ogni gruppo, in quanto cellule e parti vive di un unico organismo.
  • L'apertura missionaria a tutti quelli che vivono nel territorio, nessuno escluso.
  • Uno stile di lavoro razionale, costante, sempre aggiornato.
  • Una fraternità vissuta nel concreto, riconoscendo Gesù in ogni fratello.

 

Il Movimento Fac

 

Il Fac è un movimento ecclesiale

che scaturisce dall'incontro

con una realtà viva:

la persona di Gesù Amore.

E' quindi un movimento di formazione

all'Amore genuino di Gesù:

Amore-Vita, Amore-Luce.

Dagli scritti

di don Paolo Arnaboldi

 

Amare sempre!

Amare solo!

Amare tutti!

Amare a tutti i costi!

Amare anche stando zitti!

Amare a fatti!

Papa Francesco

 

Dio ci è sempre fedele

e non smette un istante 

di volerci bene,

di seguire i nostri passi

e di rincorrerci quando

ci allontaniamo un po'.

 

 OnlusFac   

 Per saperne di più...

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative.
Privacy e Termini di Utilizzo

Link Utili